Inizialmente volevo comprare componenti già assemblati e ben noti al mondo dei droni per poi assemblarli, ma poi ho pensato di andare oltre e dopo qualche ricerca ho cominciato a scegliere i componenti che costituiranno il “core” del mio drone.

Dato che questo rappresenta il mio primo progetto per la realizzazione di un drone, ho preferito cominciare a comprare componenti economici dalle basse prestazioni, per potermi focalizzare su quelli che sono i vari aspetti legati alla progettazione e per meglio comprendere tutte le difficoltà legate ai vari processi della produzione di questo drone.

Ho quindi cominciato con l’acquistare una scheda madre ARDUINO UNO Rev 3, il suo prezzo si aggira intorno ai 20€, ma se ne possono trovare anche di parallele con prezzi nettamente inferiori.

ArduinoUno_R3_Front

ArduinoUno_R3_BackMonterò su questa scheda madre, una piattaforma inerziale nota col nome di GY-85. Questa scheda, abbastanza economica e dalle scarse qualità inerziali del valore di circa 15€, servirà per rendere un minimo evolute le caratteristiche di navigazione del mio drone. Infatti, questa scheda è dotata di un accelerometro, un gyroscopio e un magnetometro che consentiranno al drone di poter correggere i moti di Roll, Pitch e Yaw.

sku_148436_2

Dato che questi sensori inerziali sono dotati di grosse derive monterò in un controllo con feedback un sensore GPS, ancora devo scegliere il tipo di modello da acquistare, che consentirà al mio drone di mantenere la posizione senza maturare grossi errori di posizionamento.

Skylab-GPS-Module-MT3329-SKM53-with-Embedded-GPS-Antenna-Arduino-Compatible

Ho pensato fosse opportuno cominciare dal “core” del problema e quindi ho iniziato con l’acquistare tali componenti.

Nei prossimi articoli pubblicherò schede più dettagliate inerenti all’assemblaggio e alla configurazione della scheda arduino mediante un software apposito per la programmazione di piattaforme volanti.

Se volete diventare parte di un sogno o semplicemente aiutarmi a coltivare questo progetto di manutenzione condivisa vi invito a cliccare – Inseguendo capo Nord

Per qualsiasi dubbio o domanda non esitate a contattarmi mediante il seguente modulo di contatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *