Dopo aver provveduto all’acquisto delle due schede e dei fili di connessione necessari, comincio il montaggio dei componenti.

Assemblare le due schede, per chi ha un minimo di praticità con il saldatore, è un gioco da ragazzi. Occorre utilizzare dei semplici fili per collegamenti elettronici. Bisogna collegare i pin SCA, SDL, GND che trovate stampate sul fondo di entrambe le schede elettroniche. Il quarto filo da collegare è quello dell’alimentazione, dovete collegare il pin di 5 V della scheda Arduino con il pin VCC_IN della scheda IMU. Per maggiori dettagli vi rimando ai datasheet delle due schede.

datasheet arduino uno r3

datasheet_gy-85

Potete acquistare la scheda inerziale direttamente presso il portale Amazon – cliccando qui e la scheda arduino – cliccando qui

Quando avrete realizzato l’assemblaggio delle due schedine avrete una configurazione delle schede simile alla mia.

IMG_0981

IMG_0989

IMG_0990

IMG_0991

Realizzato l’assemblaggio fisico, sarà la volta della fase di programmazione. Andate sul sito di Arduino, nella sezione download e scaricatevi il software adatto al vostro sistema operativo. Scaricato questo primo software, sarà la volta del software Multiwii che troverete sul sito www.multiwii.com nella sezione software.

Scaricherete una cartella zippata col nome multiwii all’interno della quale troverete il codice del programma da interfacciare con la scheda arduino e la imu scelta, andrete quindi a copiarvi questi programmi all’interno di arduino mediante il software dedicato.

Quando avrete terminato la fase di compilazione del programma all’interno della scheda arduino, chiudetelo e aprite il programma multiwii conf.

All’interno della sezione PORTE selezionate la porta che contiene la vostra scheda arduino, successivamente premete il tasto READ e poi il tasto START. Muovendo la scheda imu comincerete a visualizzare i movimenti letti.


Se volete diventare parte di un sogno o semplicemente aiutarmi a coltivare questo progetto di manutenzione condivisa vi invito a cliccare – Inseguendo capo Nord

Per qualsiasi dubbio o domanda non esitate a contattarmi mediante il seguente modulo di contatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *