In questo articolo voglio mostrarvi un sistema per recuperare le filettature nell’alluminio rovinate. Prima di tutto niente paura! Esiste sempre un metodo o una soluzione per risolvere i problemi.

Ero intento a stringere l’asticella dello specchietto retrovisore quando, non curante della mia forza bruta, ho rovinato la filettatura.

Come fare?

615marYhFSL._SY355_

La soluzione si chiama heliconi, queste sono delle molle che vengono inserite all’interno dei fori danneggiati dopo uno speciale trattamento di quest’ultimo.

Vengono venduti in kit e sono disponibili in molteplici misure. La pulizia e la qualità del servizio è garantita.

Vi mostrerò di seguito la procedura che ho seguito per ripristinare la filettature del mio supporto.

IMG_4027Si può qui notare la filettatura rovinata. Vi mostrerò una procedura per step:

  • La prima operazione consiste nel rimuovere tutta la filettatura rovinata rimanete, e l’unico modo per farlo è quello di allargare il buco. Nel caso particolare la filettatura era M6 e per poter inserire l’helicono giusto ho dovuto operare un foro decimale di ordine M6.3

IMG_4026

  • Praticato il foro nuovo si inserisce il maschio fliettato che andrà a rieseguire la filettatura, questi sarà un maschio apposito per Heliconi, con un diametro decimale di M6.3

IMG_4024

  • Il lavoro è quasi ultimato, adesso non resta che inserire l’helicono con l’apposito inseritore a mandrino

IMG_4028

  • Adesso non mi rimane che inserire il supporto che mi consentirà di attaccare lo specchietto retrovisore

IMG_4029

L’intendo di questo tutorial non è stato mostrarvi come si avvita o svita lo specchietto retrovisore, bensì mostrarvi un modo efficace per recuperare filettature altrimenti rovinate e inutilizzabili.

Se volete diventare parte di un sogno o semplicemente aiutarmi a coltivare questo progetto di manutenzione condivisa vi invito a cliccare – Inseguendo capo Nord

Per qualsiasi dubbio o domanda non esitate a contattarmi mediante il seguente modulo di contatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *